| Attualità / giornale SEV

Swiss: cime tempestose

Dal 2021 Swiss vuole risparmiare il 15% sui costi del personale. Dopo la prima tornata di trattative ad inizio settembre, è emerso chiaramente che, contrariamente a quanto concordato con SEV-GATA, Swiss intendeva ridurre la 13esima al minimo legale e rinunciare completamente alle misure salariali nel 2021. Grazie ai miliardi di aiuti federali e alla possibilità di prolungare il lavoro ridotto, la situazione tra Swiss e Swissport è molto diversa. SEV-GATA si chiede se ci sia davvero bisogno di un maggior numero di vittime tra il personale. Il prossimo ciclo di negoziati è previsto per la fine di settembre. Ed il SEV mantiene altissima la guardia.

Scrivi commento