Ci presentiamo

Il SEV

Il Sindacato del personale dei trasporti SEV è la maggior organizzazione sindacale per il personale delle imprese svizzere di trasporto.

Il SEV riunisce membri di provenienze diverse e che svolgono le attività più disparate per un solo obiettivo: garantire una retribuzione equa e condizioni di lavoro, di vita e ambientali a misura d’uomo. E questo è indispensabile perché il rapido sviluppo tecnologico, la sempre crescente richiesta di mobilità e la rincorsa sfrenata agli utili hanno indotto persino a rimettere in discussione i diritti acquisiti dei lavoratori.

Ecco perché essi necessitano più che mai della protezione e del sostengo di un sindacato forte.

Il SEV è la risposta giusta: esso riunisce le esperienze dei vari settori professionali dei trasporti.

Esso persegue i seguenti obiettivi:

  • Rapporti di partenariato paritetico con i datori di lavoro
  • Condizioni di impiego e di lavoro progressiste e sicure
  • Una forte difesa degli interessi dei suoi membri di fronte ai datori di lavoro
  • La conclusione di contratti collettivi di lavoro moderni
  • Il sostegno individuale per problemi sul lavoro
  • Interventi in politica e sulle autorità per difendere gli interessi dei suoi membri e stimolare decisioni a favore di trasporti pubblici moderni ed efficienti
  • Prestazioni individuali attrattive per i suoi membri
  • Salvaguardare lo stato sociale
  • Il trasferimento del traffico pesante alla ferrovia e il potenziamento del trasporto pubblico

Fondato nel 1919, il SEV è politicamente indipendente e confessionalmente neutrale. È un sindacato unitario strutturato in modo democratico, che si occupa in tutta la Svizzera degli impiegati dei trasporti pubblici.
Per i giovani, le donne e gli immigrati, il SEV ha istituito speciali commissioni che si occupano dei loro specifici problemi.

I nostri affiliati sono sia attivi professionalmente o in formazione, sia pensionati e fanno parte di una delle 200 sezioni appartenenti a 9 sottofederazioni.

Il sindacato SEV è aperto per tutti i impiegati/tutte le impiegate dei trasporti publici: allievi, pensionati, personale attivo di tutte le categorie di lavoro. In oltre ci sono tre commissioni difendendo i interessi dei giovani, dei donne e dei migranti. Il SEV lotta per la causa di tutti i sui membri!