Chi siamo?

SEV Segretariato centrale, Steinerstrasse 35

In origine, «SEV» era l’acronimo della «Federazione svizzera dei ferrovieri», la cui storia è vecchia come la ferrovia: già nella seconda metà del 19.mo secolo, si erano formati alcuni gruppi professionali nel campo dei trasporti, per difendere i loro interessi di fronte ai datori di lavoro. Un anno dopo lo sciopero generale del 1918, si sono riuniti nella Federazione svizzera dei ferrovieri.

I tempi cambiano ed oggi non siamo più «solo» il sindacato dei ferrovieri. Assistiamo i dipendenti di tutti i settori del trasporto pubblico: dalle Ferrovie federali (FFS) alle ferrovie concessionarie, dalle compagnie di navigazione alle imprese di trasporto urbane, a quelle suburbane, alle funivie e altri impianti di risalita, come pure le linee aeree.

Abbiamo volutamente mantenuto la sigla SEV. Essa ha con il tempo assunto un significato importante nel mondo del lavoro: il Sindacato del personale dei trasporti SEV. Una comunità, con i suoi circa 43’000 membri, forte e indipendente dai partiti politici

Il SEV fa parte dell’ Unione sindacale svizzera (USS) come pure delle organizzazioni sindacali internazionali, come la Federazione europea dei lavoratori dei trasporti (ETF) e la Federazione internazionale dei lavoratori dei trasporti (ITF). Inoltre, mantiene stretti rapporti con i sindacati dei ferrovieri tedeschi Eisenbahn- und Verkehrsgewerkschaft (EVG), dell’Austria vida e del Lussemburgo FNCTTFEL.

Sede:

Dalla stazione di Berna si prende il tram n. 8 (direzione Saali) o 7 (direzione Ostring) fino alla fermata «Thunplatz». Si prosegue a piedi, seguendo le indicazioni fino alla Steinerstrasse 35.

Piantina