| Attualità / giornale SEV

Formazione

«Ci sono molti corsi nuovi»

Lucie Waser è responsabile della formazione al SEV. In questa breve intervista spiega i suoi obiettivi e illustra l’opuscolo dei corsi Movendo, che sarà diffuso a breve.

Lucie, hai ripreso la formazione SEV quest’estate. Con quali obiettivi?

Il programma SEV-MOVENDO deve essere utile ai soci, non viceversa. L’istruzione è un diritto umano e ormai non è più il privilegio di un’élite come cent’anni fa. Nell’odierna società della conoscenza, l’istruzione è una chiave di successo. Il nostro programma è importante per garantire che tutti possano avere accesso a offerte di formazione ad un prezzo accessibile.

A breve verrà pubblicato il programma di corsi dell’anno prossimo. Quali corsi riscuotono maggiore successo fra i nostri soci?

Al momento tutti i corsi sono ben frequentati e sono rapidamente al completo. Forse perché gli argomenti che proponiamo sono volutamente vicini alla pratica e portano vantaggi diretti. Ci sforziamo di migliorare di anno in anno e di adattare le nostre proposte alle mutevoli esigenze.

Novità previste per il 2021?

Sì, nel programma SEV-MOVENDO ci sono importanti novità. Ad esempio i corsi sui social media (a Zurigo e Losanna) e su come utilizzarli per l’attività sindacale. E proponiamo anche altri corsi riguardanti il pensionamento – uno di questi specifico per le donne, che spesso hanno percorsi di carriera diversi dagli uomini, il che ha un impatto diretto sulla loro pensione. Anche per la Gioventù SEV c’è un’ offerta su misura lanciata dalla commissione giovanile. Ci sono anche molti corsi interessanti delle sottofederazioni. Il SEV non ha mai avuto un programma tanto ricco come quello del 2021!

Vivian Bologna
Enable JavaScript to view protected content.

Se desiderate organizzare una proposta per la vostra sezione nel 2022, contattateci via e-mail all’indirizzo Enable JavaScript to view protected content. indicando nell’oggetto «SEV 2022»: valuteremo insieme se è fattibile!

 

 

Scrivi commento