| Attualità / giornale SEV

officine

«Priorità al lavoro»

La scelta della futura sede delle Officine di Bellinzona potrebbe essere sottoposta a una perizia esterna. Dopo che la scorsa settimana era toccato al Governo, alla Città di Bellinzona e alle FFS, l’altro giorno sono stati sentiti i rappresentanti del comitato «Giù le mani dalle Officine», della Commissione regionale dei trasporti Tre Valli e dei Comuni della bassa Leventina. Comuni e Commissione dei trasporti difendono la candidatura dell’area ex Monteforno quale sede del nuovo stabilimento.

Le FFS optano, come noto, per Arbedo-Castione, ma sul sedime scelto sono stati inoltrati diversi ricorsi, perché si tratta di superfici agricole di pregio. «La Commissione ha scritto al Governo, per capire meglio i contenuti del piano industriale e tutta una serie di altri elementi, legati alle tracce, ai costi e alle lacune in ambito infrastrutturale. Se il Consiglio di Stato non ha queste informazioni le chiederà alle FFS. E semmai la Commissione approfondirà ulteriormente il dossier tramite un mandato esterno», ha confermato il presidente della Gestione, il popolare democratico Raffaele De Rosa. Per i sindacati e le maestranze, che hanno pure incontrato la Commissione della Gestione, il nodo della questione resta legato a doppio filo ai posti di lavoro. «L’abbiamo detto e ripetuto e continueremo a farlo. Per sindacati e maestranze - ha sottolineato il sindacalista del SEV Pascal Fiscalini, titolare del dossier - resta dirimente la questione occupazionale. Perché nei piani delle FFS dagli attuali 400 impieghi si passerebbe a 200-230. Le nostre cifre non coincidono però con quelle dell’azienda. Chiediamo inoltre -precisa Fiscalini - che venga allestito un piano industriale concertato, soprattutto nell’ottica di garantire una corretta transizione dal vecchio al nuovo stabilimento industriale». La Commissione della gestione ha poi comunicato alla delegazione sindacale che il teso dell’iniziativa popolare per la creazione di un polo tecnologico industriale è al centro di un ulteriore affinamento prima che il dossier torni nel plenum.

frg

Scrivi commento