| Attualità / giornale SEV

Sono iniziate le trattative CCL FFS!

Le trattative CCL FFS/FFS Cargo sono iniziate venerdì 19 gennaio. Opportunità per la dele-gazione padronale e la delegazione del personale (SEV, transfair, VSLF e AQTP) di presen-tare le rispettive rivendicazioni.

Le FFS sono certamente sotto pressione politica, economica e tecnologica. Tuttavia, subiscono le conseguenze dei loro numerosi progetti "fatti in casa": conflitti sulla concessione del traffico a lunga percorrenza, Sopre, RailFit e Cargo SA.

Per il SEV, non si tratta di indebolire il CCL FFS, poiché è una garanzia di stabilità e di sicurezza per i dipendenti, ma anche per l'azienda.

In questo contesto, il SEV e i suoi partner hanno presentato le loro richieste. Ecco le principali:

  • Miglioramenti nella progressione salariale, specialmente per i più giovani
  • Protezione della salute del personale, soprattutto in un periodo in cui nascono nuove forme di lavoro legate alla digitalizzazione
  • Ottimizzazione dell'orario di lavoro per migliorare la qualità di vita
  • Migliori benefici sociali per conciliare la vita privata a quella professionale

Come espresso dai suoi membri nel sondaggio di giugno, il SEV ha anche inserito tasselli intoccabili:

  • La protezione contro il licenziamento non è negoziabile.
  • Le garanzie salariali sono sacrosante.

Durante i negoziati che dureranno verosimilmente fino alla fine di giugno, il SEV intende informare i suoi membri e tutto il personale nel modo più trasparente possibile.

Se non l'hai ricevuta automaticamente, iscriviti ora alla newsletter!

Manuel Avallone, vicepresidente SEV

Responsabile della delegazione di trattative

Commenti

  • Martinez Jose Luis

    Martinez Jose Luis 24/01/2018 18:18:23

    Et les retrogradations d'echelons, que se passe-t-il ?
    Quand je vois l'article sur Inside CFF , Avec l'avis de Markus Jordi, moi je vous dit que les CFF vont se casser les dents, le personnel en a plein les bottes de la manière dont il est traité, quand il n'y Aura plus que des "boulangers" (je n'ai rien contre eux! ) pour réparer les Trains ont verra où sera la qualité et la sécurité !

Scrivi commento