| Comunicati stampa

Comunicato stampa del 7 luglio 2017

SEV soddisfatto della collaborazione tra FFS e Südostbahn

Il sindacato del personale dei trasporti (SEV) prende atto con soddisfazione della so-luzione adottata da FFS e Südostbahn per il traffico a lunga distanza. Si tratta di una forma intelligente di collaborazione che evita di frammentare il sistema ferroviario integrato del nostro paese e aggiunge un miglioramento del servizio, in particolare sulla linea di montagna del San Gottardo, i cui treni saranno accompagnati dal per-sonale della Südostbahn. In qualità di partner sociale delle FFS e della SOB, il SEV si impegnerà a tutela degli interessi del personale di entrambe le aziende e in difesa della qualità delle condizioni di lavoro.

Il SEV tiene a sottolineare l’importanza di questo accordo tra SOB e FFS, che evita la frammentazione della concessione per il traffico a lunga distanza. «Adesso vi è da sperare che sia possibile trovare una soluzione altrettanto intelligente anche tra FFS e BLS», rileva Barbara Spalinger, vicepresidente del SEV.

L’accordo prevede che l’esercizio della linea di montagna del Gottardo venga affidato alla Südostbahn che, nel concetto presentato, prevede di accompagnare i propri treni. «È una gran bella notizia per i posti di lavoro del personale dei treni, ma anche e soprattutto per la sicurezza dei viaggiatori, dato che le FFS avevano abbandonato l’accompagnamento dei treni sulla linea di montagna del San Gottardo, ad eccezione di un controllo sporadico, dopo l’apertura di quella di base», commenta Giorgio Tuti, presidente del SEV.

Il SEV seguirà comunque con molta attenzione il procedimento in atto, in particolare per tutelare gli interessi del personale nel caso di trasferimento da un’azienda all’altra e assicurare il livello delle condizioni di lavoro.

 

Per ulteriori informazioni:

Giorgio Tuti, presidente del SEV, 079 221 45 64

Barbara Spalinger, vicepresidente del SEV, 079 642 82 64

Scrivi commento