| Comunicati stampa

BLS: conferenza stampa di presentazione del bilancio

Il personale ha contribuito alle misure di risparmio: merita riconoscenza

Nel proprio comunicato la BLS annuncia un risultato annuo soddisfacente e positivo, frutto di "grandi sforzi". Omette tuttavia di menzionare chi sta veramente dietro ad essi. Il Sindacato del personale dei trasporti prende posizione.

Riguardo al contributo del proprio personale, la BLS si limita a comunicare che nel quadro del programma di riduzione dei costi "Gipfelsturm", sono stati soppressi 22 posti di lavoro, la maggior parte dei quali attraverso "naturali fluttuazioni". Occorre piuttosto ricordare che a causa di queste misure di risparmio, almeno quattro collaboratori hanno perso il lavoro e hanno dovuto trovare un'altra sistemazione. Il sindacato ha dovuto esercitare una chiara pressione affinché soluzioni interne fossero prese in considerazione; in parte l’ azione sindacale ha avuto l'esito sperato.

Nel sua comunicazione, la BLS omette soprattutto di precisare che nel quadro del "riposizionamento" della propria filiale BLS Cargo, circa sessanta collaboratori - in buona parte macchinisti - hanno perso il loro posto di lavoro e hanno dovuto lasciare l'azienda; un piano sociale negoziato con il sindacato ha regolato i termini.

BLS non spende neppure una parola sul fatto che le misure di risparmio hanno preteso dal personale dei settori interessati, maggiore produttività e ore supplementari, il tutto in un quadro di massima flessibilità, che continua a persistere. È ovvio che i programmi di risparmio nel personale causano sempre insicurezza e paure legate alla soppressione di impieghi. Il tasso di fluttuazione è di conseguenza aumentato, generando a sua volta un accresciuto bisogno di reclutare personale che deve poi essere inserito. Il risultato di questa operazione è una perdita di competenze.

Non è stato neppure fatto notare, infine, che il buon risultato di esercizio è stato ottenuto solo grazie a personale fedele e competente. Il SEV è persuaso che al personale si debba riconoscere questo fattivo contributo e che debba essere ricompensato di conseguenza. Un gesto affinché la BLS possa migliorare la propria attrattiva sul mercato, che recentemente ha perso smalto.

Scrivi commento