| Comunicati stampa

Messa a concorso di impieghi temporanei per i cantieri FFS:

Il SEV esige il rispetto dei salari e delle condizioni di lavoro

Oggi, le FFS hanno pubblicato un concorso per circa 500 posti di lavoro temporanei, da impiegare per far fronte agli accumuli di esigenze di manutenzione della linea. Il SEV chiede che anche per questi impieghi vengano rispettate le condizioni di lavoro.

«Fondamentalmente, siamo del parere che le FFS dovrebbero svolgere il lavoro di manutenzione con personale proprio, assunto in pianta stabile» precisa la vicepresidente del SEV Barbara Spalinger. È noto a tutti che le FFS sono confrontate con notevoli necessità di manutenzione, destinate ad impegnare l’azienda per numerosi anni. Non si comprende quindi perché le FFS si limitino a voler far capo a personale temporaneo, invece di intensificare gli sforzi di reclutamento, in modo da garantirsi un know-how costante ed una solida base per operare in questo delicato settore.

Il SEV aveva già presentato una richiesta nella primavera del 2011 di riprendere al proprio interno il maggior numero possibile di incarichi di manutenzione, che aveva portato alla creazione di nuovi posti di lavoro presso le FFS.

Per questo motivo, oltre che per la sua portata, l'odierna messa a concorso rende perplessi. Secondo il SEV, 500 posti di lavoro sono molto di più di quanti occorrerebbero per far fronte ad un aumento momentaneo delle esigenze e il SEV resta del parere che un esigenza costante dovrebbe portare alla creazione di posti di lavoro stabili.

La messa a concorso odierna preoccupa anche per le sue conseguenze sulle condizioni di lavoro. «Per noi è indispensabile che il personale temporaneo venga impiegato agli stessi stipendi e con le stesse condizioni di durata del lavoro e del riposto del personale FFS», sostiene Urs Huber, segretario del SEV che cura le questioni infrastrutturali delle FFS. Il personale FFS sottostà ad un contratto collettivo di lavoro e alla legge federale sulla durata del lavoro, le cui disposizioni devono essere applicate per analogia anche al personale temporaneo.

Scrivi commento