Fondo per la digitalizzazione

In occasione della firma del CCL FFS / FFS Cargo il 26 novembre 2018, i partner sociali e le FFS hanno creato il primo Fondo per la digitalizzazione della Svizzera.

Il denaro messo a disposizione da questo fondo - le FFS hanno contribuito con 10 milioni di franchi - ha permesso di finanziare studi e progetti che evidenziano gli effetti della digitalizzazione nel mondo del lavoro e sui posti di lavoro delle FFS. Sulla base dei risultati di questi studi, il SEV - insieme ad altri sindacati e associazioni - implementa una piattaforma di scambio e una rete di coaching per i/le dipendenti delle FFS. Troverete presto maggiori informazioni su questo argomento qui.

Intervista sul fondo per la digitalizzazione con Giorgio Tuti, SEV e Markus Jordi, FFS.

Articoli sulla digitalizzazione

L’avvenire digitale

Oggi, il tablet o il telefono cellulare è uno strumento di lavoro indispensabile per molti. Immagine: impianto di servizio a Bienna, © FFS / Beat Schweizer.

| Attualità / giornale SEV, Digitalisierung

In vista del Congresso di ottobre, il Comitato SEV si è chinato sulla bozza del testo di orientamento sulla digitalizzazione. La...

di più

Passerella verso la riqualifica

| Attualità / giornale SEV, Digitalisierung, Gesundheit am Arbeitsplatz, Gesundheit der Bus-Chauffeure

Di fronte al rischio di carenza di manodopera qualificata e di devalorizzazione a causa della trasformazione digitale del lavoro, le parti...

di più

I/le migranti nel SEV

Giornata della migrazione del SEV a Olten nel 2014.

| Attualità / giornale SEV, Digitalisierung

Circa 7000 membri del SEV sono immigrati o loro discendenti. Due terzi non hanno il passaporto svizzero, la metà circa non è di lingua...

di più
Archivio