Il numero è forza

Partecipare e mettere in movimento

Il SEV è un sindacato che si basa sulla collaborazione: ognuno può partecipare alle decisioni, su quali siano gli obiettivi da perseguire. E si tratta dei postulati fondamentali dei sindacati: salari minimi, contratti collettivi di lavoro, compensazione del rincaro, pensionamento anticipato, sicurezza e altro ancora.

Hai così la possibilità di mettere in moto molte cose! Ed è una garanzia di democraticità, perché il processo va dal basso verso l’alto. Il primo passo per te è l’assemblea della sezione, seguita dall’assemblea dei delegati e l’ultima istanza è il congresso.

Il SEV è vicino ai suoi membri

I bisogni dei suoi membri sono al centro dell’attività del SEV. Le sue strutture sono pertanto snelle ed efficienti:

  • Per il disbrigo degli affari correnti è competente la commissione direttiva (CD), composta da 4 membri, e il segretariato centrale.
  • Le grandi linee dell’attività e la politica del SEV, ossia le sue strategie, sono decise dal comitato e, ogni due anni, dal congresso, che è l’organo supremo.

Il segretariato centrale è a Berna, mentre i segretariati regionali si trovano a Bellinzona, Coira, Losanna, S.Gallo e Zurigo.

Della commissione direttiva fanno parte il presidente, il e la vicepresidente, come pure l’amministratore.

Il comitato si riunisce una volta al mese. Esso è composto da 19 membri, in rappresentanza delle sottofederazioni e delle commissioni.

Il congresso, composto da 250 delegati delle sottofederazioni, è l’organo supremo del SEV e si riunisce ogni due anni.

Un ruolo importane rivestono pure le commissioni, che affrontano temi che toccano gruppi specifici come le donne e gli immigrati o i giovani.

Il SEV fa parte dell’Unione sindacale svizzera (USS), la maggior centrale sindacale svizzera, con circa 400’000 membri.

Esso mantiene i contatti anche al di là dei suoi confini: fa parte della Federazione europea dei lavoratori dei trasporti (ETF) e della Federazione internazionale dei lavoratori dei trasporti (ITF). Questo ci permette un regolare scambio di informazioni e di esperienze con i sindacati dei trasporti dei paesi confinanti.

Cosa offriamo ai nostri membri

Oltre alle prestazioni «centrali», come la difesa degli interessi dei nostri membri nelle trattative per le condizioni di lavoro e salariali, il SEV offre ai suoi membri numerose prestazioni individuali, come:

  • informazioni esaurienti e consulenza su praticamente ogni aspetto del mondo del lavoro
  • protezione giuridica nel diritto del lavoro e sociale
  • sostegno in caso di sciopero
  • assicurazioni
  • corsi di formazione
  • condizioni speciali di acquisto
  • un’ampia offerta nel campo delle vacanze
  • soccorsi finanziari e prestiti
  • servizi in rete con informazioni attuali, documentazioni, tools e articoli dello shop SEV su www.sev-online.ch
  • gratis il giornale SEV.

Presso il nostro segretariato sono attivi specialisti in tutte le nostre prestazioni, ai quali i membri possono fare ricorso.

Domande e risposte (FAQ)

Come si fa ad aderire al SEV?

Basta compilare il formulario di adesione, stamparlo, firmarlo e spedirlo all'indirizzo prestampato. Oltre al formulario, sul nostro sito internet trovi anche molte altre informazioni sul SEV. Altrimenti su richiesta possiamo spedire volentieri per posta la cartolina d'adesione.

Quanto costa far parte del SEV e come si procede all'incasso della quota?

La quota si compone di un contributo base, un contributo alla sottofederazione e un contributo alla sezione. Inoltre altri fattori importanti per il calcolo della quota sono anche il datore di lavoro, il luogo di lavoro, la professione, la funzione e il tasso di occupazione. Per  una ricapitolazione delle quote mensili e informazioni sull'incasso vedere il link a destra.

Sono attualmente affiliato/a ad un altro sindacato ma desidero al più presto far parte del SEV – come procedere?

Se sei affiliato/a ad un sindacato dell'Unione sindacale svizzera (USS) ci occupiamo del tuo passaggio, basta che ci venga debitamente segnalato indicando sulla dichiarazione di adesione il nome del tuo attuale sindacato. Per esempio: «sono attualmente affiliato/a ad UNIA». Così facendo appena sarai iscritto/a inizierai a pagare i contributi al SEV e non più a Unia.

Qualora il sindacato presso il quale sei organizzato/a non facesse parte dell'USS,  devi provvedere personalmente ad inviare le tue dimissioni per raccomandata (informandoti sui termini e l'indirizzo per le dimissioni, anche a mezzo internet, oppure rivolgendoti al SEV). È importante conservare la ricevuta della raccomandata e richiedere una conferma. In questo caso devi assolutamente segnalare sulla cartolina di adesione al SEV che fai parte di un altro sindacato e fino a quando. Esempio: «Sono membro di TRANSFAIR, ma ho regolarmente dimissionato per il 31.12.2013». Così verrai iscritto/a a tutti gli effetti subito al SEV, ma inizierai a pagare i nostri contributi unicamente al termine dell'affiliazione presso l'altro sindacato!

Sto svolgendo una formazione di base (apprendistato) – quanto mi costa far parte del SEV oppure è addirittura gratis?

Ma certo, tutti gli apprendisti (formazione di base) sono esenti da quote SEV. Anche l'assicurazione di protezione giuridica privata SEV-Multi è gratuita (indicare con una x sulla dichiarazione di adesione se desiderata). Per l'adesione al SEV vedi invece «Come si fa ad aderire al SEV?» Da ultimo sei pregato/a di indicare la data di inizio e fine dell'apprendistato!

Per ringraziarti della tua adesione ti invieremo un piccolo omaggio di benvenuto!

Al termine del tuo apprendistato riceverai una lettera di informazioni e un questionario da compilare per procedere al trasferimento nella tua sezione.

Sto seguendo una seconda formazione (per esempio quale macchinista o agente del treno) – quanto mi costa far parte del SEV oppure è addirittura gratis?

In linea generale per una seconda formazione è prevista l'esenzione dalle quote per un anno. Fatto eccezione per tutte le formazioni collaterali, per quali va pagata regolarmente la quota sindacale, indipendentemente dalla loro durata. Ci si può rivolgere direttamente al nostro servizio mutazioni in caso di dubbi:

Enable JavaScript to view protected content. oppure tramite la nostra centrale: 031 357 57 57.

Sono pensionato/a e desidero avere maggiori informazioni sul SEV e le sue prestazioni.

I seguenti istituzioni forniscono informazioni e indirizzi:

Pensionati FFS nel SEV: http://www.sev-pv.ch/
Pensionati VPT nel SEV: http://www.vpt-online.ch/it/branchen/pensionierte.php
Segretariato centrale SEV a Berna: Telefono 031 357 57 57

Non lavoro nel settore dei trasporti pubblici (TP) – posso aderire comunque al SEV?

Certamente. Tutti sono i benvenuti. I cosiddetti membri «esterni» hanno gli stessi diritti e doveri degli altri membri SEV che lavorano nel settore dei trasporti pubblici. La quota mensile è di CHF 30.40 e viene fatturata ogni semestre. In caso di impiego uguale o inferiore al 50% paghi metà quota.

Cosa mi offre un'adesione al SEV e come posso approfittare delle numerose prestazioni e sconti?

Il SEV si impegna a tutelare i diritti, le richieste e la sicurezza sociale delle lavoratrici e dei lavoratori nei trasporti pubblici. Negozia contratti collettivi di lavoro (CCL) e contratti d'azienda.

La quota base comprende l'assistenza giuridica professionale e l'abbonamento al nostro giornale sindacale «contatto.sev».

Proponiamo anche corsi di formazione continua gratuiti (corsi Movendo e SEV). Potrai beneficiare inoltre di numerosi sconti con i buoni Reka, l'assicurazione di protezione giuridica privata SEV Multi, ecc.

Puoi richiedere inoltre il volantino riassuntivo con le «Prestazioni per i nostri membri» direttamente all'indirizzo: Enable JavaScript to view protected content..

Faccio già parte del SEV, ma i miei dati personali sono cambiati (cognome, indirizzo, datore di lavoro, luogo di lavoro, grado di occupazione, lavoro, funzione, ecc.). Come e a chi devo rivolgermi per i cambiamenti?

Queste informazioni vanno trasmesse al più presto al servizio mutazioni all'indirizzo mail :

Enable JavaScript to view protected content.

Così possiamo provvedere ad un eventualmente modifica di sezione, adattare la quota e spedire all'indirizzo corretto la corrispondenza e il nostro giornale. Inoltre ogni mese avvisiamo dei cambiamenti le rispettive sezioni.

Naturalmente tutti i cambiamenti possono anche essere annunciati per telefono (salvo le dimissioni dal SEV che vanno inoltrate per iscritto) alla nostra centrale: 031 357 57 57.

Adesione

Aderire adesso! E tanto facile coll'  annuncio d'adesione su questo sito.

Statuti e regolamenti

Contributi dei membri